Festa del cioccolato a Favara (provincia di Agrigento). bb Cloes agrigento
2 Marzo 2018
Fiere Sicane ad Agrigento: bontà a km zero al Mercato del Contadino di San Leone
16 Maggio 2019

Una tra le manifestazioni più suggestive è quella che ha luogo, dalla mattina di Pasqua, a San Biagio Platani, piccolo centro della provincia di Agrigento.

Ogni anno, lungo il Corso Umberto I (asse principale del centro abitato) vengono allestiti quelli che sono comunemente conosciuti come Archi di Pasqua o Archi di Pane, utilizzando delle canne di bambù, salice o agave.

Questi sono decorati ed arricchiti da “mosaici” realizzati con materie semplici, provenienti dalla natura, come legumi, cereali, datteri, pasta e pane.

Da qui il loro nome.Queste opere artistiche, esposte al pubblico dalla mattina di Pasqua e nei giorni seguenti, vengono realizzate mesi prima, separatamente ed in gran segreto, dalle due Confraternite dei “Madunnara” e “Signurara”.

Ad ognuna, è assegnato il compito di allestire un lato del Corso Umberto.

Da oltre tre secoli la struttura architettonica è sempre la stessa e prende la forma di una chiesa; infatti, essendo composta dall’entrata, dal viale e dall’arco, si ha la sensazione di percorrere l’interno di una chiesa in cui è possibile ammirarne le bellezze. Ciò che ogni anno cambia è invece l’estetica quindi decorazioni, colori e addobbi.

È sotto gli Archi centrali che la Domenica di Pasqua avviene l’Incontro tra Gesù Risorto e Maria.

Se volete fare una visita a San Biagio Platani per ammirare i meravigliosi archi di pasqua, b&b Cloe’s sarà lieto di osptarvi ed organizzare insieme a voi una visita.

Fonte presa da:   https://www.siciliabella.eu/archi-di-pasqua-san-biagio-platani.html